Home Key People Video Interviews Video intervista a Michela Giraud: tra satira, insicurezze e intimità l’identikit di una giovane donna colta, brillante, bella e… dal cuore di panna.
Michela Giraud

Video intervista a Michela Giraud: tra satira, insicurezze e intimità l’identikit di una giovane donna colta, brillante, bella e… dal cuore di panna.

by Rossella Guido
0 comment

Michela Giraud ha 31 anni, un’energia esplosiva e le idee molto chiare su cosa sia la satira, sul ruolo delle donne sia nella società che su un palcoscenico ed una visione disincatata del mondo che vorrebbe migliore di come rappresenta con la sua arte.

Il personaggio che interpreta in vari contesti, così cattivo e dissacrante è un suo alter ego che possiamo considerare catartico, dove lascia emergere tutto quello che non le piace, con l’intento di riuscire a costruire un’evoluzione del pensiero che non passi solo dall’aspetto fisico ma che gridi all’anima e svegli i sensi intorpiditi e disillusi ed inviti all’azione.

Con una laurea magistrale in studi storico artistici ed un master in drammaturgia e sceneggiatura, oltre ai molti corsi di scrittura comica, di umorismo e le esperienze teatrali e televisive, con Michela si può passare da Bernini alla periferia coatta con la stessa disinvoltura con cui io mi trucco al mattino.

L’amore per la città di Roma traspare in tutto, dal luccichìo degli occhi quando ne parla al momento in cui la critica perchè la desidera all’altezza di quello che è: la capitale del mondo.

In questa video intervista potrete conoscere una Michela più intima, mi ha insegnato cosa sia davvero la Stand Up Comedy e raccontato come le persone spesso confondano il personaggio interpretato sulle scene dalla persona reale, che può essere caratterizzata anche da fragilità non immediatamente visibili.

Il suo rapporto con i social è di empatia, la chiave di lettura della società per un comico, e per questo motivo si diverte, li usa e li vive come un’opportunità di crescita.

Se è vero che la satira nasce come condivisione e crea un nuovo senso all’interno di un senso prestabilito, Michela ha una grande responsabilità: quella di portare avanti sé stessa per renderci visibili i nostri stereotipi, le nostre paure ed in definitiva poterci migliorare.

Grazie Michela, la prossima volta faremo gesti estremi: accompagneremo una vecchietta sulle strisce, regaleremo gelati ai bambini… tutto per assecondare anche il tuo cuore di panna.

Seguitela e non perdetevi i prossimi appuntamenti su Comedy Central!

Enjoy the interview 🙂

Summary:

– cos’è la Satira 00:00:16
– conta la preparazione? 00:02:28
– l’amore per Roma 00:04:41
– le regole dell’improvvisazione 00:05:02
– cos’è la Stand Up Comedy 00:06:07
– il rapporto con i Social 00:07:23
– satira femminile e satira maschile quali differenze 00:08:09
– i sogni di Michela le speranze e… un consiglio: 00:09:00

You may also like

Leave a Comment

* By using this form you agree with the storage and handling of your data by this website.

This website uses cookies to improve your experience. We'll assume you're ok with this, but you can opt-out if you wish. Accept Read More